lunedì 18 dicembre 2017    Registrazione  •  Login
 
   
 
   
   
   
 
 
. . .
 La Guadina
 La Guadina

  
 Le GUIDE

Michela ADAMI
Cristina BARTOLETTI
Giziano BONAVENTURI
Alberto CALAMAI
Claudia PAPINI
Giuseppe TARAS


  

La Riserva naturale è gestita dai

Carabinieri Forestali

 

Iscrizioni alle visite guidate nella Riserva Naturale dell'Orrido di Botri con la Guida ambientale per l'estate 2017

 

 L'ORRIDO di BOTRI

L’Orrido di Botri è una spettacolare gola calcarea alle pendici dei monti Rondinaio e Tre Potenze con ripide pareti scavate in profondità dalle fredde acque dei torrenti Mariana e Ribellino, che si congiungono poi formando il Rio Pelago.
Nel periodo estivo, quando la portata delle acque è minore e la temperatura un po’ più mite, è possibile risalirne il tratto finale, da Ponte a Gaio fino alla Piscina.
Al suo interno la vegetazione è distribuita secondo una stratificazione verticale, con i livelli più umidi e freddi alla base dove predominano i muschi e le felci, sostituiti mano a mano che si sale verso l’alto dai livelli più temperati, dove si incontrano piante di aquilegia e silene in mezzo ad estese faggete.
Le impervie pareti dell’Orrido arrivano in alcuni punti fino a 200 m. di altezza, e da sempre costituiscono un sito di nidificazione ideale per l’Aquila Reale.

Le visite partono da Ponte a Gaio, unico accesso alla gola, dove si trova il centro accoglienza del Corpo Forestale dello Stato e la biglietteria.

A causa dei frequenti guadi e del fondo scivoloso, è obbligatorio l'uso del casco protettivo e sono obbligatorie scarpe da trekking. Per la tutela dell'ambiente naturale e per l'incolumità degli escursionisti, la Riserva è aperta da giugno a settembre, in altri periodi è vietato l'accesso.

Non è consentito l'accesso agli animali.

All'interno della Riserva


  

Iscrizioni alle visite guidate nella Riserva Naturale dell'Orrido di Botri con la Guida ambientale per l'estate 2017

Gorgona iscrizione alle visite guidate

Venite a camminare con noi!

visitate il sito
con tutti i programmi

Ufficio guide outdoor

 Le escursioni nella Riserva

Prato Fiorito -Fontana a Troghi - Foce di Campolino

Rif. Casentini -La Mandria -Cornice dell'Orrido di Botri - rif. Casentini

Fontana a Troghi -Col delle Prada . Rifugio Casentini

Ponte a Gaio - Fontanone -Rifugiani

Ospedaletto - Foce a Giovo

Ponte della Lucernola - Ospedaletto

Foce di Campolino - Lago Piatto - Passo di Annibale - Foce a Giovo - Monte Rondinaio - Passetto

Spirea


  
 Siti amici
Guide trekking TOSCANA

  
 Immagini da Botri

      

 

All'ingresso del canyon

spirea aquilegia del Bertoloni


  
 Le visite guidate con le Guide di UFFICIO GUIDE

L'ingresso nel canyon non è ora possibile

riaprirà a giugno 2018

per informazioni non presenti sul sito potete contattare i Carabinieri Forestali di Lucca


  
 Discesa integrale non escursionistica SOLO PER ALPINISTI ESPERTI

LE IMMAGINI SEGUENTI SONO SOLO UNA DOCUMENTAZIONE
E SI RIFERISCONO ALLA DISCESA INTEGRALE PER CUI E' NECESSARIA ESPERIENZA ALPINISITCA
QUESTE DIFFICOLTA' NON SI TROVANO
NEL PERCORSO ESCURSIONISTIO

Riserva Naturale Orrido di Botri discesa integrale solo per alpinisti esperti

Riserva Naturale Orrido di Botri discesa integrale solo per alpinisti esperti

Riserva Naturale Orrido di Botri discesa integrale solo per alpinisti esperti


  

 

Ufficio guide outdoor